Archivio mensile:luglio 2014

PREMIO BEN HUR a Citto Maselli: “Difendere Cinecittà significa difendere la democrazia”

maselliIeri si è svolta la prima giornata di festival, aperta dal partecipato dibattito sul futuro degli Studios. Al termine del dibattito Citto Maselli, venuto a portare la propria solidarietà ai lavoratori degli Studios, è stato insignito dalle maestranze e dagli attivisti del premio “Ben Hur”. Di seguito l’audio del suo intervento.

Motivazioni del premio:

“A Citto Maselli, per il suo sguardo independente e rivoluzionario, per l’attenzione e la partecipazione attraverso il suo cinema agli scontri e ai conflitti che la Storia impone all’animo umano, per la rara comprensione e sensibilità nel tratteggiare il mondo femminile e la capacità di avere sempre una visione critica delle contraddizioni interne alla sinistra. Dedichiamo questo premio del primo Cinecittà Film Festival a Citto Maselli, cineasta dall’inesauribile desiderio di liberazione individuale e collettiva.”

Annunci

FESTIVAL AUTOGESTITO DEL CINEMA A CINECITTA’

CINECITTA’ FILM FESTIVAL

Parco degli Acquedotti – Roma

Dal 10 al 13 Luglio 2014

“A sostegno dei lavoratori di Cinecittà contro il piano di Luigi Abete”

10462441_603289309785146_3248506948253948318_nNegli ultimi anni lo smantellamento di Cinecittà Studios ha subito un’accelerazione provocata dalla gestione sciagurata di Luigi Abete che ha innescato un meccanismo di indebitamento grave e senza precedenti. Da 2 anni infatti si cerca di licenziare le maestranze di Cinecittà Studios, con la scusa che il cinema è un settore in crisi, e si tenta di realizzare un piano di rilancio basato sulla speculazione edilizia e sull’azzeramento dell’attività cinematografica, favorendo un progetto che prevede 400 mila metri cubi di cemento in funzione del commercio e dell’intrattenimento.

Solo la costante lotta dei lavoratori è riuscita ad impedire questo colpo mortale a Cinecittà che l’amministratore Luigi Abete vuole infliggere con il silenzio e con la complicità troppo spesso manifestata dalle forze politiche. Continua a leggere